home album
vignette
cose
vostre
maestri
humor
mp3
per te
stanze
ospiti
alter
altus
politica
fumetti
links
amici

emporio

 

  franco bongiovanni

  tutte le cui canzoni (testo e musica) sono depositate alla SIAE


ASSUNTOLOGICA

1 o'Vegetariano

2 suffi

3 cette n'ameur

4 sedici netto

5 mi sunu

6 LCP

7 professore

8 40 euro

9 bomber

10 si pu morire

11speruma

12 che tu mi dica amore

13 biodance

14 bongiovi

15 bolli bolli pentolino

16 animatore

17 come sotto vuoto spinto

18 noi duri

19 ora sto bene

20 take it padella

21tas

22 servai

BISANTO

1 Yoga 2001

2 Giumenai

3 Prima di morire

4 Paninazz

5 Chicco di riso (live)

6 Taca la lava (live)

7 Cizia

8 Forse meglio che

9 Mangia e mangia

10 Toro gol (1998)

11 Stammheim

12 Stazione (1975)

13 Tas (live)

14 Pautass (1971)

15 Credit

 

 

  

 torogol

 

Simona Martina Alessandro Aaron e la pluriclasse Saluzzo-Scarnafigi...
al Microfono d'oro 
3 settembre '09
Saluzzo

TAS voce mp3 TAS base TAS coreografia TAS testo  

      bongio in lunigiana  a TTC    


 

assuntologica CD 
recensione su antologicA
Marco Iorio - Corriere di Saluzzo
Corriere_di_Saluzzo_su_antologica_.gif (237342 byte) 

 

  Bongio Grup

 
1. servai   8.  speruma testo 
        
* preascolto     *ascolto 2,5 Mk
2. take it padella  9. suffi
3. tas   10. bomber
4. ora sto bene 11. bongiovi
5. mangia e mangia 12. come sotto vuoto spinto
6. mi sunu 13. chicco di riso
7. professore
 

1. S E R V A I

Mi sun  'n servai, mi sun  'n servai,
me giro de'd si, me giru de'd lai...

Sono un "selvaggio", mi giro di qui,
 mi giro di la'...


Mi m' ausu  d'matin, 'n  buti 'l palto'
me  grupi le scarpe, poi zuri i caoset
le braie, la giaca poi 'n lavo la facia
me vardu a le spech, e'n ciamo chi l'
Mi alzo di mattina, infilo il pastrano
mi lego le scarpe, sopra i calzetti
i calzoni, la giacca poi mi lavo la faccia
mi guardo allo specchio e mi chiedo chi ?
Poi curo 'n cusina, 'n gaono na pasta
pucio doi findus ' drinta 'l caf
poi pianto 'n brai: "la cartela doal!"
mia mare grigna per nen piur...
Poi corro in cucina, ingoio una pasta
inzuppo due Findus dentro il caff
poi getto un urlo: "La cartella dov' !?! "
mia madre ride per non piangere...
E arivu a la scola la profe m'enteroga
ti dime 'n po co la fait  Che Guevara
mi sensa aucat per parlo nen
disime 'n po chi voluma 'ncastr


E arrivo a scuola la profe  m'interroga
dimmi un po' cosa ha fatto Che Guevara?
io senza avvocato per non parlo
dite un po' chi volete incastrare?

Ma feme cap co serv 'n tla vita
savei chi l'era chesti e chel l
savei l'espresion... ma mi com' na fa?
parle le franseis? Me parle patua'...
Ma fatemi capire cosa serva nella vita
sapere chi era questo e quello
sapere le espressioni? e che m'importa!
parlare francese? io parlo il dialetto.

Nd mac avanti, ora 'n cato na moto
'n Galletto 'd  seconda ca fila ma 'n treno 
me s-ciapo la testa, i bras e le gambe
d'un ma strambi, na sgoma e turnu a ca
Andate solo avanti! Ora  compro una moto
un Galletto di seconda che fila da treno
mi rompo la testa, le braccia, le gambe
stravacco, sgommo e torno a casa
E ven la seira, l' dura la vita
'n buto 'l capel e 'n dun na petn
poi diso al can co i da baol
e 'n sema a cuccia 's butuma a ronf...
E viene sera, dura la vita!
mi metto il cappello e mi pettino
poi faccio al cane: "cos'hai da abbaiare?"
e insieme a cuccia ci mettiamo a ronfare...
2. T A K E    I T    P A D E L L A

Take it padella
do it pastella
with the farina
do it pastina
is there Susanna?
'giungi la panna
impasta per bene, inforna l'insieme...
E poi controlla la cottura
fino a completa doratura
se vuoi la tasti col coltello
per tosto chiudere il portello

e per la giusta risonanza
uvetta passa in abbondanza
e prima d'essere servita
zucchero a velo una passata

Take it padella
do it pastella
with the farina
do it pastina
is there Susanna?
'giungi la panna
assaggia col dito, spedisci l'invito
O come bello 'sto castello
"fammi dare un morso"
col marcondirondirondello
"questo il ballo del'orso"

O che bel castello
"ne prendo solo una fettina"
marcondirondello
"io mi bevo il vermuttino.

3.   T  A  S

 

Mi sun Tas
sun 'n po' bas
ciapu 'l compass e gira, gira...

 

Sono Tazio
sono un po' basso
prendo il compasso e gira, gira...
S  i  Beatris,
con la calcolatris
s-gnaca tuti i tasti e conta, conta...

 

Qui c' Beatrice
con la calcolatrice
schiaccia tuti i tasti e conta, conta...

 

E quanchi l che sona 'sto campanel
adess a feise meuiri ' s buta co 'l bidel
e tira 'n dr la mostra, slunga l'interval
o 'n ciapa turna sec e toca pi 'l Viamal
E quand' che suona il campanello?
adesso a farci morire si mette anche il bidello... Ehi, tira indietro l'ora, alliunga l'intervallo, o ci ripiglia un colpo e ci tocca di prendere il Viamal
Mi sun Dario, tucheme nen 'l diario
l'ai tacaie tuti i cicio del calcio

Li ai Toni, con la testa 'n ti cartoni
monta 'nfauda a i aquiloni e vola, vola
Io sono Dario, non toccatemi il diario
c'ho appiccicato le figurine dei calciatori; l c' Toni pensa solo ai cartoni animati, sale in groppa agli aquiloni  e vola, vola...

 

Varda 'n po' la Rina;
a l' propi picinina
s' rusia sempe i unge e la biro, la biro

 

Guarda un po' la Rina,
proprio piccolina
si rosicchia  sempre le unghie, e la biro

 

Ardlu  si  Michel
ven a scola col baul
l'och a fissa la lavagna e sogna sogna

 

Eccolo Michele!
viene a scuola con un baule
l'occhio fissa la lavagna e sogna, sogna...

 

E quandi l'e' che  suna stu campanel
.........

E quandi l' che suna stu campanel
e piantla  'd f a maia
e suna, suna, suna,
mola 'd mordi 'sta puma,
te se sgancia la dentera
e daie feu a 'sta mostra
campla 'n drinta 'l bial
o s' ciapa turna sec, finiuma a l'ospidal

 

E quand' che suona 'sto campanello!?
..........

E piantala di fare a maglia
e suona, suona!
ti si sgancia la dentiera
E dagli fuoco a 'sto orologio
buttalo nel bedale

o ci piglia di nuovo secco.
finiamo all'ospedale

 

4.  O R A   S T O    B E N E

 

Ora sto bene, ho buttato la mia vita da impiegato oltre il reticolato
Ora va bene, si comincia a articolare,  le parole  sono piene

Angaraganganghinggonghian angaraganganghingganghi...

Ora sto bene, s' sbloccata la finestra della testa e
come grilli liberati dalla gabbia i concetti ed i pensieri
schizzan fuori...

Adelande Pedro mi amigo es la consienza qui te habla
adelande Pedro con juicio es la tus ombra qui te guata
adelante Pedro no ves? Es la marmita qui trabala
adelande Pedro, malaghegna, mas dura esta que dura...

            e chi mi chiede come hai fatto, e chi mi chiede chi hai incontrato
            e chi mi chiede cosa hai visto, e chi mi chiede cosa stato...


Ora sto bene, un bagliore nella stanza ho riscoperto la mia danza
Ora mi viene, con la tecnica trasmessa da un guerriero torinese...

Ora sto bene, strizzo gli occhi e mi concentro
poi mi lascio scivolare piano piano dentro il niente
nuoto calmo tra i marosi della mente...

Adelante Pedro...

 

5. MANGIA E MANGIA

 

E mangia e mangia e mangia e mangia e mangia e mangia
e mama e mama e mama e mama e mama e mama
lasciami respirare prima di dormire

 

E dormi e dormi e dormi e dormi e dormi e dormi
e un bacio e un bacio e un bacio e un bacio e un bacio e un bacio
non mi soffocare, qui c' da morire...

Stanotte ho sognato che sfidavo a duello
il cavaliere nero, pistolero
ed un rapace senza fretta, un campanile che rintocca le ore
lui ripiega le ali, segna l'oggi,  forse il domani...

Salvator Dal giudice supremo
lancia baci alle pupattole
si accettan tutte le scommesse, purch si tratti della vita
lo storpio passa con il cappello, che emozione, che bello...

Tengo in mano un temperino, sto tremando torno bambino
non mi reggo in piedi, sento che scappa, 
sento che scappa,
sento che scappa sento che...
mannaggia fatta!

 

E mangia e mangia e mangia e mama e mama e mama 
lasciami respirare,  prima di dormire

E dormi e dormi e dormi e e un bacio e un bacio e un bacio
non mi soffocare, qui c' da morire...

 

6. MI   SUNU

 

Mi sunu le cover dij Roks
poi sunu cleli dij Bich Bois
Bang Bang 'n tla version d'l' Equip
col tremolo del Davoli...
Io suono lo cover dei Rokes
poi quelle dei Beach Boys
Bang Bang nella versione dell'Equipe 
col tremolo del Davoli... (ampli...)
 

Fun tutij i standard di Pooh
n'filu de best of The Who
registru Papetti e 'so sax
col mitico Geloso...

Faccio tutti gli standard dei Pooh
infilo THE BEST of The Who
registro Papetti e il suo sax
col mitico Geloso (magnetofono)
 

marines, marines la scola
marines, marines da sbarco

 

 

marini, marini la scuola
marines, marines da sbarco

 

E con le braje a campana
partuma con la Prinz L
misasincent 'd broda
co piuma?
sinc Oransoda o 'l Tamarindo?

 

E coi calzoni a campana
si parte con la PRINZ L
1.5oo lire di benzina
che si prende?
cinque Oransoda o il Tamarindo?

 

Quarantesin gir 'd Don Baky
Pol Anka, no, buta i Pelati
poi s-ciancu la Fender coi dent
e svisu Geronimo

Ti dame 'l temp ci tun tn
mi provu a 'nd 'n distursiun
per quanto riguarda l'impiant
fituma n'Audiola...

45 giri di Don Backy
Paul Anka, no... mestti su i Pelati
poi strappo la Fender cooi denti
e sviso Geronimo

Dammi un po' il tempo
prova ad andare in distorsione
per quanto riguarda l'impianto
affittiamo un'Audiola...

 

 

Binocul dla Marina Sas
per veddi luntan
Binocul dla Marina Sas
per veddi luntan...
Binocolo della Marina S.a.s.
per vedere lontano...

(indimenticabile ammenicolo
bidone degli anni ' 70
)

 

7. P R O F E S S O R E

 

E taca l'informatica, poi ariva la gramatica, 
encura matematica  e infine la verifica...
Professore, non c'interroghi
professore, per piet
professore, facciamo un giorno piu' in l...

 

Niente da fare un voto prima o poi lo devo dare
non tergiversate, quali altre scuse m'inventate...

Professore, non voglio prendere un votaccio
perch mio padre mi riduce a uno straccio
Io per l'emozione, mi sento svenire
mi faccia andare ai servizi, 
e vada piano coi giudizi...

 

Professore, non ci interroghi (ma non giusto)
professore per piet (la prego)
professore, facciamo un mese pi in l...

 

Non m'importunate, le schededevon esser compilate
le interrogazioni d'ora in poi saranno tutte sorteggiate

Caro professore, i numeretti lascia stare
mi sta a scoppiare il cuore e non mi pare amore
Non faccia il dittatore sono sull'orlo del terrore
con quella scheda personale,
finisco dentro un canterale.

 

 

8. S P E R U M A 

 

E bin speroma, basta ca sia promos
basta ca stia promos
ammi sa studia, sempe si liber
sempe si liber...
E bh, speriamo, l'importante che
sia promosso, accidenti se studia!
sempre chino sui libri
sempre sui libri...
Da doi bot a set ore,
sensa mai aus la testa
l'ai gavaie la bici,
l'ai gavaie i cartoni
l'ai gavaie anche 'l basket
e doman lo porto dal zicologo...

 

Dalle due alle sette
senza mai alzare la testa
gli ho tolto la bici, i cartoni animati...
anche il basket!
e domani lo porto dallo psicologo...

 

E bin speroma...

 

E beh, speriamo

 

A ca la savia la poesia
ma a la catedra se spaventa,
ji lo giuro la dimla tuta,
ven a scola po' s na desmentia,

i ciapa la pur, i ciapa l'afan
sai pi nen co disne,

ma chiel ca l' brau, cai daga na man
che deu butelo a travaj...

A casa la poesia la sapeva,
ma alla cattedra si spaventa
glielo giuro, me la detta tutta
viene a scuola e dimentica tutto

Gli prende la paura, l'affanno...
non so pi che dirne

ma lei che bravo, gli dia una mano
che devo mandarlo a lavorare...
 

E bin speroma...

E bh, speriamo...

9.  S U F F I 

 

Parla tu, invece di star seduta su una sedia
parla tu, invece di far l'occhio di triglia
parla tu, invece di masticare tira-e-molla
parla tu, Weltangshaung camomilla...

 

Ti mando dal Preside,  "Che potenza!"
ti sento di nuovo sulla resistenza
ti faccio firmare per far pip
ti tengo il voto basso, perch?  E cos!

Nel cambio d'ora non ti devi alzare
Ma suonato? No, sordo...  Fermi! devo finire...
Prendete quel coso, quello con le figurine
se trovate un po' di spazio cominciate a segnare:

Suffi suffi appena non del tutto ancora quasi
stuffi stuffi stufi con le facce da stantuffi
buffi buffi bella teoria di puffi
suffi suffi vogliamo tutti suffi

 

Stizzita ti lagni col programma da finire
e questi temi analfabeti da decifrare
finisci all'esame per sentirti dire
Verga scrisse i Manigoldi prima di morire

E a questi capoccioni glielo diamo almeno suffi?
Ma tu, nella cultura, da quant' che non ti tuffi?
Sono dieci lustri che rifili minestrine
e distilli il tuo Pensiero sulle cartoline...

Si Siamo Noi Processori
Si Siamo Noi Lucernari.

 

Parla tu invece di star seduta su una sedia...
carrozza in mozzarella
ribaltare la frittella
scucchiaiando la nutella o la fiorella
messa in piega a caramella
sta a sun a caccavella
mandulino e ciaramella
'a tarantella, 'a tarantella

Parla tu, che ti credi la pi bel
Parla tu, che ti credi la pi bel

Portassi almeno abbasso la poubelle...

 

10.  B O M B E R

  

Sono un ragno saltatore, segno rapido e indolore
sono un mago incantatore, re dell'area di rigore.
Rete! e tiro la maglietta sulla teta poi mi butto
in mezzo al prato e grido a perdifiato:

Gol! L'emozione mi prende la gol...

 

C' ho il procuratore, non lo pago mica ad ore
io mi curo il traversone, lui lo sponsor paperone.
E l'amore sviscerato con la curva ricambiato
nella lotta tutta maschia che ti urla nella mischia:

Gol! Gol! so' er profeta der gol
la mia vita non ha senso senza un gol
Gol! Gol! mi strafogo di gol
la mia vita non ha senso... senza un gol

 

Sono un fanciullino, sono un fanciullino
gioco a biliardino poi mi leggo un giornalino
sono innamorato, sono innamorato
nato un nuovo amore, in tasca c'ho il nuovo contrato

 

Sono capocannoniere, sfondo tutte le barriere
e la metto dentro il sacco sia di punta sia di tacco
dribblo schiaccio lancio presso ma il terzino ch' un molosso
fa un'entrata maledetta urlo ma stavolta non gol
evidente fuori-gioco, non gol.

E ci scappa il cartellino, ed un gesto poco fino
e con la folla furibonda grido 
Gol! Gol! son sicuro era gol
La mia vita non ha senso senza un gol
mi strafogo di gol
La mia vita non ha senso senza un gol.

 


 

11.  B O N G I O V I  

 

Mi sono iscritto a un corso per non morire, e non lo riesco a finire
Mi sono iscritto a un corso di spremitura delle olive, per a freddo

perch da quando quello che successo
perch da quando quello che successo
il mio curriculum non pi lo stesso

Se quella palla non fosse finita sul palo e l'intercity fosse arrivato in orario
se mio cugino fosse stato un po' pi chiaro

la mia vita non sarebbe pi la stessa
la mia vita non sarebbe pi la stessa
e avrei una fetta un po' pi spessa

 

Ho conosciuto un maestro di Novara che ha dei contatti
con lui faccio un intensivo sulle coincidance
ed ora con la testa mi sento un po' strano
come un tirolese in bicicletta che ti aspetta senza fretta

 

Cos il mio Casio s' fermato e non un caso in quella notte 
sullo yacht di Sanremo
e non mi restano che i dischi, alzo i bassi, gli occhi fissi
come quelli di "Noi non ci saremo"

perch da quando quello che successo
perch da quando quello che successo
l'asse cascato in coppa 'o ciesso

 

Jon, Jon, Jon, is not parei cha's fa, is non parei ch'as

you have distrut my life, you say Jon?
You say Jon?

 


 

12.  C O M E   S O T T O    V U O T O    S P I N T O 

 

Perch dici terrone?
Perch dici cafone?
Perch dici mongolo?
Perch dici bastardo?

e poi gridi pazzo! Io t'ammazzo! Ti spacco la testa!
e non chiedi mai scusa... e non dici mai grazie...


Perch guardi l'orecchio,
e poi guardi le scarpe,
metti a fuoco il porretto,
ed il nero d'un dente  che sta per cadere

e ti siedi lontano perch puzzo di stalla...
e non abbassi mai gli occhi, e non ti guardi mai dentro

 

Perch credi alle storie.
bevi ai libri pi strani,
poi consulti le carte,
strizzi l'occhio alle sette

e poi mangi alle otto minestroni di santi e di fanti
e poi senti la mente...

come sotto vuoto spinto
come sotto vuoto spinto
come sotto vuoto spinto

13.  C H I C C O    D I    R I S O 

 

Questa la storia di un chicco di riso nato senza sorriso
che faceva parte di una partita partita male...

Gi in fase di pulitura l'addetta scuoteva il capo 
guarda in che stato, neanche sbramato ha un futuro men che nero

 

Fu quindi un gesto alla Cantona
che senza bollino di qualit
fin in un cartone di un discount...

Ripeto, fu un alito di piet
rimbalzo in un' eco, casualit
una mano sulla testa e si riparte lancia in resta...

 

Chiss, forse era venuto il tempo del confezionato
che un giorno si sent sbirciato
manipolato e non soltanto in senso lato...

Un occhio cadde sulla scadenza
rest in attesa di una sentenza
finite le bucce, fatte spallucce mi butta l...


Daniele Jall
Jalisse bab
Falpal

 

 

Eh la vita il zanzara
sar un dato di fato
sar un destino di fiele
con il posto numerato

sar chiss
sar la luna piena
saranno i cicli antroposofici
di AMM Terra Nuova

sar chiss 
sar la buona sera
saran le cozze
digerite ieri notte con gran pena

 

 

Ma scherzi?! Questo non tiene la cottura
polpette o misteri come il tempura
o colla per manifesti...
e qui finisce l'avventura...

del chicco di riso
atomo impigliato
in un attimo scrollato dal capo d'una sposa
per cadere sul sagrato
e tornare dove sono nato...

 

U! Arriva 'o gag
all'occhiello il lill
mi chiami pap?

 

Testi e musiche e voce di Franco Bongiovanni
Brani 1 2 3 e 4 suonati con Giulio Gallarate, Alberto Pignata, Fabrizio Sammartino, Fabrizio Mirra e Davide Balangero che ha anche mixato il tutto.

Gli altri brani sono arrangiati, "sintetizzati" e  suonati da Danilo "Buddu" Burzio di Carmagnola.

 Danilo Buddu Burzio, Fabrizio Mirra, Fabrizio Sammartino

 chi siamo

top

 
home album
vignette
cose
vostre
maestri
humor
mp3
per te
stanze
ospiti
alter
altus
politica
fumetti
links
amici
emporio